seleziona la tua lingua:     
   HOME   COMMUNITY   PROPOSTE   CALENDARIO   NORDIC WALKING   CONTATTACI | Team | Scala delle difficoltà | Regole di partecipazione

 

EVENTI -  Sabato  26/07/2008

SALVIAMO IL PARCO DI MONZA DALLE RUSPE

ltalia Nostra, Legambiente, Comitato per il Parco “A. Cederna” e WWF Italia scendono in pista per ottenere l’annullamento della concessione alla SIAS dell’Autodromo di Monza e avviano la campagna “Parco di Monza, Parco d’Europa”.

Il 21 dicembre 2007 la Giunta Comunale di Monza ha deliberato l’affidamento in concessione alla SIAS S.p.A. dell’Autodromo Nazionale di Monza per la durata di 19 anni. I contenuti di questa concessione hanno indotto ltalia Nostra, Legambiente, Comitato per il Parco “Antonio Cederna” e WWF Italia ad intraprendere una serie di iniziative per ottenere una drastica revisione delle condizioni inique e pregiudizievoli per il Parco in base alle quali è stata rilasciata la concessione stessa.

PETIZIONE

Al Sindaco di Monza

Dalla stampa e da interviste rilasciate da Lei e dall’Assessore al Parco apprendiamo che:

La Regione Lombardia ha destinato 1 milione e 700 mila euro per finanziare la Sias, una società dell’ACI Milano, per la realizzazione di un centro di guida sicura nel Parco, in un’area prospiciente il Roccolo – recentemente restaurato a cura di uno sponsor privato su iniziativa del Comitato per il Parco A.Cederna – e la Gerascia, due degli ambienti naturali e storici più preziosi del Parco. La Gerascia, splendido prato rifugio di molte specie faunistiche, potrebbe essere asfaltata e messa a disposizione dell’autodromo.

La Giunta Mariani – senza discussione in Consiglio Comunale - ha approvato una delibera che rinnova alla Sias fino al 2026 la concessione per la gestione dell`autodromo in cambio di un canone di locazione ridicolo: 800 mila euro. Si sta discutendo il progetto dell’architetto Botta di uno stadio della F1 per ospitare 110.000 persone.

Si sta discutendo la costruzione di due piste aggiuntive che dovrebbero correre parallele al circuito – una interna alla concessione e l’altra esterna. L’unica funzione sarebbe quella di rendere più agevole l’accesso alla pista.

In un momento in cui la salvaguardia dell’ambiente sta diventando un valore universalmente condiviso, ritengo che l’indirizzo da voi adottato vada nella direzione opposta.

Manifesto pertanto la mia totale contrarietà a queste scelte che di fatto compromettono il patrimonio storico e naturalistico rappresentato dal Parco di Monza.

per maggiori info vai

http://www.parcomonza.org/italiano/italiano05.htm



| COMMUNITY

user name 
password 

>> REGISTRATI

| NORDIC WALKING

| PRENOTA LA TUA GITA

| DI CHE ALBERO SEI?

| METEO

| RICERCA SENTIERI V.C.O.

| EVENTI
| NEWS
| CURIOSITA'

| CARTINA INTERATTIVA

scegli i prodotti ”giustitestati da professionisti

NORDIC WALKING


| SPONSOR
BANCA POPOLARE DI INTRACIPIR

ADVENTURE PARK - BAVENO DISCOVERY ALPS

 

Copyright © 2007 - Tutti i diritti riservati